Artisti

Brendan McMahon – “Speed Humps”

today22 Giugno 2024 6

Sfondo
share close

“Speed Humps” è il nuovo singolo di Brendan McMahon.

Il pluripremiato cantante/cantautore Brendan McMahon è cresciuto nella piccola città di Kapunda vicino alla Barossa Valley nel South Australia. Ha scoperto il suo amore per la musica all’età di 15 anni dopo essere rimasto “sbalordito” vedendo alcuni vecchi filmati di Jimi Hendrix trasmessi in televisione; stupito dai suoni che Jimi riusciva a ottenere da una chitarra e affascinato dalla capacità di spettacolo dell’iconico artista. Prendendo in prestito i soldi da sua madre (e ripagandoli a 2 dollari a settimana) si comprò subito una chitarra da 60 dollari e un amplificatore da un amico.

Trascorrendo la sua adolescenza e i primi vent’anni come cantante/chitarrista solista in gruppi di cover rock che suonavano ad Adelaide e nella contea di Victoria, McMahon ha affinato le sue capacità nel modo più duro, di fronte alle esigenti folle di pub e club australiani. Nel 1998, e ora tormentato sia dal problema della scrittura delle canzoni che da quello delle performance, McMahon pubblicò un EP di 7 tracce chiamato “Picture This” con la sua band The Cunning Stunts.

Nel 2015 e nel 2016, Brendan ha pubblicato gli album solisti “Falling To Earth” e “Marker 7-58” sotto il soprannome di Satellite Gods, e così facendo ha avuto la fortuna di collaborare e lavorare con alcuni rinomati musicisti australiani tra cui Peter Maslen (Boom Crash Opera), Jason Vorherr (Darryl Braithwaite), Bob Spencer (The Angels), Simon Hosford (Vanessa Amorosi) e Wilbur Wilde (Ol’ 55).

Brendan spiega: “Ho incontrato questi favolosi musicisti attraverso lo studio in cui registro, il Soggy Dog Recording Studio a Upwey, Victoria. Non solo hanno contribuito con il loro talento strumentale a questi album, ma mi hanno anche aperto gli occhi su nuovi concetti e mi hanno aiutato a comprendere l’importanza di “lasciare spazio” nella musica.

Dopo aver supportato artisti come Boom Crash Opera, Russell Morris, Wendy Stapleton e The Chantoozies in Australia, Brendan pubblica “On This Fine Occasion”, il suo terzo album nel 2017, che ha ricevuto ottime recensioni sia a livello locale che internazionale.

Nel 2019, McMahon, che ora chiama casa a Melbourne, ha pubblicato “In The Moment”, il suo quarto album solista. Maturità, riflessione e attingendo alle sue esperienze personali, i suoi testi ispirati ma raffinati portano ancora una volta gli ascoltatori in un viaggio accattivante.

Registrato con Steve Vertigan ai Soggy Dog Recording Studios, attingendo ancora una volta ai reali della musica australiana nella sua creazione – vale a dire Dave Leslie (Baby Animals), Danny Spencer (Jimmy Barnes Band), Brett Kingman (James Reyne Band) e il già citato Peter Maslen e Jason Vorherr, più un trio d’archi della Melbourne Symphony Orchestra (Sarah Curro, Gabi Halloran e Paul Zabrowarny), questo potente album abbraccia l’essenza della narrazione e ti lascia pensare alle canzoni molto tempo dopo la fine dell’ultima traccia.

Avendo visitato oltre 60 paesi unici e vari (McMahon e sua moglie condividono una lunga e avventurosa lista di cose da fare), le esperienze di viaggio di Brendan, in particolare le sue osservazioni di storia, culture, persone, architettura e natura sono alla radice della sua creatività e del suo modo di scrivere canzoni. Questi temi sono ancora una volta presenti in primo piano in “In The Moment”.

Novembre 2020 ha visto l’uscita di “No Rush Today”, un album che ha debuttato al numero 2 nella classifica della musica country di iTunes al momento del rilascio. McMahon ritiene che la sua quinta offerta da solista lo abbia consolidato nello spazio Country Rock. L’album ha prodotto 3 singoli nella top 10 AMRAP, Jack, Sugar Cane Man e Wired to the moon, insieme a ottime classifiche in molte altre classifiche australiane, inclusa una posizione n. 4 in Francia con Sugar Cane Man.

Ancora una volta, la collaborazione di Soggy Dog Studios (Steve Vertigan) e McMahon, insieme agli incredibili turnisti degli album precedenti, ha dato vita ad un album di storie su viaggi personali, esperienze di viaggio e persone.

 

https://www.brendanmcm.com

 

Scritto da: Matteo

Rate it
0%