Artisti

Guidobaldi – “Nei Guai”

today2 Giugno 2024 7

Sfondo
share close

Nei Guai è il nuovo singolo di Guidobaldi, disponibile su tutte le piattaforme digitali e in radio dal 30 maggio. Il cantautore romano dopo un 2023 che lo ha visto protagonista con la vittoria del contest LazioSound e la partecipazione allo Sziget Festival torna con una nuova canzone che segue i singoli Bandiere e Londra a Mezzanotte e anticipa l’uscita di un EP.

ASCOLTA IL BRANO: https://songwhip.com/guidobaldi/nei-guai

“Nei guai” è una canzone che descrive l’incontro tra due ex, analizza la vita dei due tra passato e presente: lui al tempo un artista deciso e determinato a portare avanti la sua carriera, ora invece alle prese con la fine dei vent’anni, “a due passi dall’oblio”. Lei aveva paura di volare, persino di salire sul London Eye, ora ha preso in mano la sua vita, cambiando casa e scendendo in piazza per difendere il futuro del pianeta. In qualche modo i due si ritrovano, ma chissà se finiranno ancora “nei guai”.

“Come nel caso di ‘Londra a mezzanotte’, mi sono ispirato molto alla musica oltremanica, ma stavolta ho attinto di più a quella dei primi anni duemila. ‘Nei Guai’ farà ballare i fan dell’indie rock. È uno di quei brani con cui ci siamo divertiti di più in sala prove con la band, non vedo l’ora di portarla dal vivo!”– Guidobaldi.

CREDITS

Scritta da Matteo Guidobaldi e Marco Proietti
Prodotta da Marco Proietti
Vocals: Matteo Guidobaldi
Guitar/Synth: Marco Proietti
Bass: Roberto Sanguigni
Drums: Edoardo Guerrazzi
Registrato presso Spettro Studio Roma
Mix e Master VDSS Recording Studio
Foto e copertina: Marcella Huber
Distribuzione: Audioglobe/The Orchard

                                         CHI È GUIDOBALDI?

“Sono Guidobaldi, un cantautore nato e cresciuto a Roma nel quartiere dell’Alberone. La mia musica è un misto tra quello che ascoltavo nei viaggi in macchina con i miei genitori (Beatles, Mina, De Gregori) e quello che ascoltavo tra i banchi di scuola (Oasis, Blur, Arctic Monkeys). Amo portare i miei brani sul palco, dove riesco a esprimere totalmente me stesso”.

Matteo Guidobaldi, in arte Guidobaldi, è un cantautore romano che ha fatto il suo esordio nel 2018 pubblicando, con Sbaglio Dischi, i singoli “Cartolina Portuense” e “Lungotevere”. Nel 2021 è uscito il suo primo album “Scusate il ritardo”, prodotto da Marco Proietti e distribuito da Believe, seguito, a novembre, dal singolo “Dire mi manchi”, con cui ha vinto il contest di LazioSound2023 per la categoria “Songwriting Heroes”. Grazie a questo premio, ad agosto, con la sua band, è salito sul prestigioso palco dello Sziget Festival di Budapest. Il suo sound è un incontro tra la musica leggera italiana e il britpop. Ama esibirsi dal vivo e negli anni ha avuto l’opportunità di aprire i concerti di artisti italiani quali Eugenio In Via Di Gioia, Margherita Vicario e Noemi.

Il 7 dicembre 2023 è uscito “Bandiere”, il 3 maggio 2024 “Londra a mezzanotte”, singoli che anticipano un EP in uscita per la primavera del 2024.

 

Instagram

Facebook

YouTube

Tik Tok

Spotify

 

Scritto da: Matteo

Rate it
0%