Artisti

Vernise – “Punti Luce”

today19 Maggio 2024 9

Sfondo
share close

“Punti Luce” è il singolo d’esordio dell’artista pugliese Vernise, disponibile su tutte le piattaforme digitali e in radio dal 17 maggio. Un brano i cui suoni elettronici si evolvono nel tempo, accompagnando la voce tagliente e dalle venature soul di Vernise, sviluppando una forma allo stesso tempo familiare e cangiante. Un dinamismo multicolore manifestato dal legame tra un linguaggio evocativo e un sound tangibile.

ASCOLTA IL BRANO: https://songwhip.com/vernise/punti-luce

“Punti Luce nasce dall’attimo in cui si realizza il valore del cambiamento, cavalcandone l’onda, vivendolo, per abbracciarne le ombre, necessarie al raggiungimento di ogni plenilunio”– Vernise.

CREDITS
Testi e musica: Sara Albanese
Produzione: Sara Albanese, Alessandro Madaghiele, Francesco Barletta
Registrato da Francesco Barletta, presso Last Floor Studio, San Michele Salentino (BR)
Mix e Mastering: Francesco Barletta
Foto: Eva Colucci
Artwork e post-produzione foto: Gianmarco Vetrano

CHI È VERNISE?

“L’avvicinamento precoce alla musica ha attraversato due tappe importanti prima di concretizzarsi: i cd in macchina con papà, sul finire degli anni ‘90, e il suono del sassofono proveniente dalla casa di quelli che sarebbero stati i miei futuri maestri di musica: avevo 4 anni, troppo pochi per suonare uno strumento simile, così iniziai i miei studi musicali posando le mani sul pianoforte e scoprendo la mia voce. Lo sviluppo del personale senso musicale arrivò successivamente, e cresceva insieme a me attraverso l’ascolto. La scrittura è arrivata con la decisione di abbandonare un lungo stato mentale, dal quale sentivo la necessità di uscire e ritornare alla più sana e primordiale visione del mondo che apparteneva alla mia infanzia, metabolizzando la tossicità di eventi che mi avevano portato lontano dalla mia essenza. Con la musica, alla mia essenza, ci sono finalmente tornata”.

Vernise nasce nel 1995 e cresce a Latiano (BR). L’incontro con la musica avviene nei primi anni di vita, portandola allo studio del pianoforte all’età di 4 anni. Emerge altrettanto presto la forte predisposizione al canto e alla creatività compositiva, accompagnati allo sviluppo del proprio gusto attraverso l’ascolto, nel corso degli anni, di disparati generi musicali, equamente importanti nella sua formazione. Parallelamente coltiverà il suo stile personale attraverso un’accurata ricerca.

 

Instagram

Spotify

Scritto da: Matteo

Rate it
0%