Recensioni Libri

Antonio Tabucchi – Sostiene Pereira – di Serenella Mariani

today10 Maggio 2024 4

share close

SOSTIENE PEREIRA -Antonio Tabucchi-

“Sostiene Pereira” di Antonio Tabucchi, è un ‘opera molto importante del secondo novecento italiano.
Il romanzo è ambientato a Lisbona nel 1938 durante il regime dittatoriale di Salazar, mentre nella vicina Spagna si combatte la guerra tra repubblicani e nazionalisti.
Pereira è il direttore della pagina culturale del Lisboa un giornale che esce il pomeriggio. E’ un uomo ordinario, solitario, cardiopatico, buffo, buono, riservato, apolitico, amante delle omelette e delle limonate, sovrappeso ed il suo essere sovrappeso è l’esternazione del suo disagio interiore. Vive nel costante ricordo della moglie, tanto da parlare con lei attraverso il suo ritratto, come se fosse presente. La morte è un suo pensiero ricorrente, non crede nella resurrezione della carne.
Ad un certo punto della sua esistenza conosce due persone: Monterio Rossi e la sua fidanzata Marta. Lui è laureato in filosofia, la sua tesi è stata sulla morte. Proprio per questa tesi Pereira lo assume al Lisboa per fargli scrivere necrologi di scrittori scomparsi.
Da questo incontro la vita di Pereira inizia a cambiare, perchè?Non riesce più a sostenere la sua posizione di neutralità di ciò che sta accadendo in Portogallo e in Europa, tanto da arrivare a prendere una posizione, pagandone direttamente le conseguenze.
L’escalation di violenza contro gli ebrei e i socialisti aumenta, ma Pereira si chiuse nel suo mondo culturale e non se ne accorge. È combattuto tra il desiderio di aiutare Monteiro Rossi e quello di evitare ritorsioni, ma giorno dopo giorno il giovane riuscirà a coinvolgerlo nella sua esperienza di fiancheggiatore della resistenza.
Ma non sarà questo l’unico incontro che porterà dei cambiamenti nella vita di Pereira che arriverà a compiere qualcosa di particolare.
Non si può non leggere questo libro e non innamorarsi di Pereira e del suo opposto Monterio Rossi.
Le pagine sono piene di riferimenti letterali, culturali e storici. E’ un libro dal ritmo lento, ma piacevolissimo da leggere.Tabucchi con uno stile brillante ci consegna una storia che sa parlare alla coscienza civile e sociale. Infatti questo libro è anche una critica ai regimi totalitari e un elogio a coloro che hanno il coraggio di opporsi.
Un romanzo di alto livello sia dal punto di vista del contenuto che dello stile e della narrazione.

Ascolta la recensione

  • play_arrow

    SOSTIENE PEREIRA SERENELLA MARIANI

Scritto da: Sandro

Rate it
0%