Artisti

Sbazzee – “Schiàntati”

today1 Maggio 2024 8

Sfondo
share close

Musa Factory presenta SCHIÀNTATI, nuovo singolo dell’artista italo-libanese classe ‘99 Sbazzee disponibile su tutte le piattaforme digitali e in radio dal 26 aprile. SCHIÀNTATI è una fantasia queer di una coscienza che ha bisogno di evadere attraverso l’immaginazione sfrenata di scenari paralleli alla realtà, distaccandosi completamente da questa. Si tratta del primo singolo che anticipa l’esordio discografico di Sbazzee che sarà prodotto da Ed Emmekappa/Musa Factory, distribuito da Believe e realizzato con il contributo di Nuovo Imaie.

ASCOLTA IL BRANO: https://bfan.link/schiantati

Il brano descrive il comportamento dissociativo del “maladaptive daydreaming”: l’intensità emotiva di questi sogni ad occhi aperti, estremamente realistici, provoca una totale immersione in una dimensione onirica dalla quale non si riesce ad uscire.
L’atmosfera dreamy R&B, le ripetizioni melodiche e il lessico figurativo creano la sensazione di un piacevole dormiveglia che si interrompe con l’esclamazione ” SCHIÀNTATI”, un modo ironico e leggero per mandare a quel paese la persona idealizzata dalla quale non ci si riesce ad allontanare.

“La canzone nasce casualmente, di notte, orecchiando dal bagno la particolare progressione di accordi che stava suonando il produttore gambo di sdano. Da quel momento nella mia mente un mondo immaginario ha preso forma e ha fatto emergere quel lato più intimo e di profonda insoddisfazione che spesso ci porta a distaccarci mentalmente dalla nostra vita, disconoscendola e non accettandola.” – Sbazzee.

CREDITS
Testo: Sofia Bazzi (Sbazzee)
Musica: Daniel Signorini (gambo di sdano)
Rec, mix e master: Daniel Signorini @Covo dell’alpaca studio
Prodotto ed Edito da Edizioni Emmekappa (Musa Factory)

“Si scrive “Sbazzee”, si legge “Sbazzi”, come mi chiamavano gli amici, anche se ora non ne ho più, probabilmente perché provengo da un paesino in provincia di Padova in cui l’età media è di 100 anni. Il mio sangue italo-libanese è l’unico legame che ho con la mia famiglia, mi definisco “cresciuta da autodidatta”. La troppa consapevolezza del mio malessere è sia la mia rovina che la mia fonte di ispirazione: fortunatamente anche i disagi più grandi diventano poetici quando messi in musica”. 
Sbazzee è un’artista indipendente italo-libanese, autrice dei testi e della propria musica, che rivela le proprie vulnerabilità, talvolta con leggerezza, attraverso le sonorità dell’indie-pop/R&B, ma lasciandosi anche andare a sperimentazioni più cinematiche e alla voglia di inserire nei propri brani caratteristiche tipiche del mondo arabo dal quale proviene, con lo scopo di esaltare la profondità della sua voce e la serietà dei temi da lei trattati. La parola d’ordine è “sincerità”, sia nella scrittura dei testi che nella performance vocale.
A gennaio e aprile 2023 escono i primi due singoli in italiano, RICORDI (?) e ascensore che si sono fatti notare dagli editori di Spotify, entrando in più playlist ufficiali della piattaforma, tra cui New Music FridayEQUALScuola Indieanima R&B e Fresh Finds.
Finalista di Music for Change (il più importante premio musicale europeo a sfondo civile) e vincitrice del Premio Musa Factorycon il brano Sola. L’artista è da sempre impegnata a dar voce al disagio, alle disuguaglianze e alla disparità di genere attraverso la sua musica.
Con SCHIÀNTATI si apre un nuovo capitolo che porterà alla realizzazione del primo concept album dell’artista: audace, sperimentale, ma dai riferimenti pop, e con una forte sensibilità verso tematiche delicate come la salute mentale e la disparità di genere e con una velata voglia di rivincita sulla propria vita, nonostante tutto.

 

https://beacons.ai/sbazzee

Scritto da: Matteo

Rate it
0%