Artisti Emergenti

Poni Boi – “Bam Bam”

today31 Gennaio 2024 11

Sfondo
share close

I Poni Boi aprono il proprio 2024 pubblicando Bam Bam, il loro terzo singolo per le etichette Rocketman Records e Arrosti Records. La canzone, che sarà contenuta nell’album d’esordio del gruppo marchigiano previsto per la prima metà dell’anno, è un nuovo pezzo scatenato e veloce in quello che ormai possiamo definire lo “stile Poni Boi”, anche se questa volta si presenta divisa in due parti.

La prima, quella in 4/4, è un punk’n’roll sfrenato e sudicio che richiama i The Libertines di Up the Bracket con alcune influenze garage e indie. Alla fine di quel crescendo nevrotico e anfetaminico, quando tutto sembra volgere al termine, ecco che subentra la parte in 6/8. Mood sornione con chitarrine un po’ surf alla The Frights e The Crocodylus, un po’ sbilenche alla Mac De Marco e quel “uh uh ah uh” molto anni ’60.

“Bam Bam” ci prova a essere semplice inno edonistico dei bei tempi che furono. Ma la verità è che Bam Bam dispone i ricordi di un ricordo in un contenitore magmatico all’interno del quale passato, presente e futuro si uniscono per un breve momento. Bam Bam è un’istantanea che torna continuamente, ogni volta in modo diverso”, racconta la band a proposito del brano.

I Poni Boi saranno in tour nelle prossime settimane, in collaborazione con Altini Cose:

 

3 febbraio @ Officina Amaranta, Fano (PU)

10 febbraio @ Man Cave Café, Jesi (AN)

18 febbraio @ Arci Bellezza, Milano

24 febbraio @ Lo Stige Stugge, Codogno (LO)

2 marzo @ Circolo Arci Pablo Neruda, Corinaldo (AN) (w/ The Crooks)

17 marzo @ Zu, Parma (w/ Skiantos)

22 marzo @ Friccicore, Roma

24 marzo @ Circolo Operaio Cacciatori, Ancona

Autore e compositore: Andrea Marcellini

 

Registrato, mixato e masterizzato da Michele Bellagamba

Etichetta: Rocketman Records e Arrosti Records

 

I Poni Boi si incontrano nell’ottobre 2022 su quello che è il Tinder di chi suona: il famigerato Villaggio Musicale, coacervo di casi umani. O meglio: umano/musicali, il che è pure peggio. A loro è andata bene, fortunamente. Il trio è formato da Andrea Marcellini (voce e chitarra), Luca “Bisto” Boscolo (basso) e Matteo Benocci (batteria). I Poni suonano un surf punk adrenalinico e contagioso, un garage pop convulso e autoironico. Come se venissero dalla California. O magari dall’Australia. Ma la realtà è che sono ragazzi di provincia-balneare, sparsi tra Senigallia, Fano e Pesaro. Ed è per questo che il loro mix frenetico di sound e parole dà vita a canzoni allegre per persone tristi o – per chi preferisce – canzoni tristi per persone allegre. Nel 2023 sono usciti i primi due singoli, Fame d’aria e Doppia XL Fit Regolare, per Rocketman Records, e la band ha avviato un’intensa attività dal vivo, portando i suoi set incendiari in tutta la penisola. Il 23 gennaio 2024 esce Bam Bam, anticipazione dell’album d’esordio del gruppo e preludio a un nuovo tour invernale in partenza a febbraio.

 

Instagram  |  Spotify  |  YouTube  |  Facebook

Scritto da: Matteo

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

0%