Artisti Emergenti

Ianez – “Vasca Rossa”

today2 Gennaio 2024 27

Sfondo
share close

“Vasca Rossa” è il nuovo singolo del cantautore e scrittore Ianez che vede la collaborazione di Filomena Chiappini. Il brano, disponibile in radio e in digitale dal 29 dicembre accompagnato dal videoclip realizzato con l’intelligenza artificiale, è un racconto sulla persistenza della guerra attraverso la storia umana.

Con uno sguardo critico alla natura umana, l’artista di Vasto offre una riflessione penetrante sulla guerra come triste costante storica, elemento primordiale insito nelle religioni, nelle fiabe e, soprattutto, nell’istinto predatorio umano.

“Vasca Rossa è un racconto di guerra che accompagna gli umani fin dalla loro comparsa sulla terra.” – Afferma Ianez “La guerra non conosce inflazione, è una dimostrazione di forza e potere, è primordiale, è nelle religioni e nelle fiabe. Acclamata e temuta, è nel nostro stupido istinto predatorio perché la guerra è la cosa più umana che conosciamo.

Il brano segna una nuova fase nella carriera di Ianez, trattandosi della sua prima collaborazione con un’altra artista, Filomena Chiappini che dona profondità e intensità al singolo, arricchendolo con vocalizzi graffianti che si fondono perfettamente con la narrativa di “Vasca Rossa”.

“La guerra si pratica. La pace è un concetto.” continua Ianez nel suo approccio filosofico al tema. Il singolo è un’ode alla complessità della natura umana e alla difficoltà di raggiungere un periodo di pace globale, mentre la richiesta di pace che accompagna ogni conflitto sembra essere un ideale sempre irraggiungibile.

Il videoclip del brano è stato realizzato dallo stesso Ianez sfruttando “Kaiber”, una potente app che, attraverso l’intelligenza artificiale, ha interpretato liberamente il testo e le atmosfere della canzone con un risultato spettacolare nel quale emozioni, sentimenti e parole sono state tradotte in immagini in un susseguirsi di eventi incatenati in una evoluzione costante.

Ianez, all’anagrafe Andrea Iannone, è un cantautore e scrittore di Vasto, Abruzzo. Nel 2012 con i Renè Golconda entra in rotazione radiofonica nazionale il brano “Eri Distratta” prodotto da Andrea Gallo e arrangiato da Gigi De Rienzo, bassista dei Napoli centrale che vanta collaborazioni di rilievo da Edoardo Bennato a Pino Daniele.

Nel 2018 Ianez esce con il romanzo “Sette foglie di oleandro” edito da Lupieditore. Il libro, catalogato come “Noir gotico urbano metafisico” ottiene consensi dalla critica aggiudicandosi diversi premi letterari e riconoscimenti.

Dopo una breve pausa dalla musica inizia una collaborazione con il bassista Lorenzo D’Annunzio e Fabio Tumini della Satellite Rec. Prende vita Ianez, il primo progetto italiano solista dell’artista.

Nel 2021 il batterista Fabio Mosca e il chitarrista Cristian di Foggia accompagnano Ianez nei live e in studio.

Dopo i primi due singoli “Siamo stati noi” e “Piscina (anche il mare si scorda di te)” esce “Figli delle sberle”, ma è con “Blu” un brano di denuncia contro la violenza sulle donne che Ianez definisce il suo personale genere musicale. Dopo “New Black” un brano distopico, che percorre le affollate strade del degrado sociale e politico e Minerva, una canzone onirica e romantica, Ianez propone: “Analisti ne abbiamo?” dove affronta con ironia e un pizzico di sarcasmo il tema attualissimo dei tuttologi da social network.

Con “Analisti ne abbiamo?” vince una serata del contest Radio Sonica live show e apre il concerto di Canarie a Largo Venue di Roma.

L’ultimo singolo “L’Addio” descrive in una immagine malinconica i sentimenti scatenati da ciò che resta di una importante storia d’amore finita, i ricordi che ci fanno chiedere come sarebbe stato per un sentimento mai del tutto smarrito. Vince le finali di zona di Sanremo rock 2023 aggiudicandosi la partecipazione alle finali nazionali presso il teatro Ariston.

 

INSTAGRAMFACEBOOKSPOTIFYYOUTUBE

 

Scritto da: Matteo

Rate it
0%