Artisti Emergenti

Gionathan – “Va Bene Così”

today13 Ottobre 2023 21

Sfondo
share close

Dal tormentone estivo “Mojito”, alle sonorità anni Ottanta in stile Weeknd del nuovo singolo “Va bene così”. Il cantante torinese Gionathan lancia il suo nuovo lavoro che punta a scalare le classifiche, dopo una calda estate da protagonista: la sua voce ha echeggiato nelle radio in coppia con la regina della dance nostrana Neja, che in “Mojito” aveva accettato il suo invito di cantare per la prima volta in italiano.

Un successo arrivato dopo un intenso ed emozionante tour musicale nelle carceri di Italia e Svizzera, ad aprile, insieme all’artista olandese BlackRockStar. Un 2023 davvero ricco per il cantante torinese, ex corista di X-Factor, formatosi musicalmente negli Stati Uniti e terzo, nel 2017, al Sanremo Rock Festival, con Red Ronnie che lo scelse per l’apertura del concerto torinese dei TheKolors.

In questi giorni Gionathan sta girando a Milano il video del nuovo singolo, in cui oltre a cantare si mostrerà, per la prima volta, nei panni del musicista. Un brano autobiografico, nel quale racconta il rapporto di coppia, tra alti e bassi.

Prodotto insieme a Rocco Agostino, presenta sonorità Anni Ottanta declinate in chiave moderna, strizzando l’occhio al rap, ma concedendosi anche cori e chitarre elettriche in stile Coldplay.

«Segna un punto fondamentale nel mio percorso artistico», spiega il cantante, che ha portato per la prima volta il gospel rap a Sanremo: «Mi ha permesso di comprendere quanto sia importante essere semplici, diretti e immediati col pubblico, segnando per me ancora un nuovo inizio a livello musicale».

Cantautore versatile ed eclettico, producer e videomaker, Gionathan si forma musicalmente tra Italia, Spagna e Stati Uniti.
Colleziona una lunga serie di collaborazioni e calca sin da subito palchi importanti sia con le proprie canzoni che come vocalist, fino ad essere scelto come corista di X-Factor in due diverse edizioni. Artista spalla per le date italiane di gruppi internazionali come Hillsong e Planet Shakers, ancora giovanissimo viene premiato da Mango per le sue performance live.
Nel 2014 esce con Come Sabbia, innovativo e apprezzato album urban realizzato a quattro mani con dj MistaB che vede la partecipazione di esponenti della scena HipHop italiana, quali Maxi B, ATPC ed altri. Il disco si piazza subito alla posizione n°2 della classifica RnB di iTunes, mentre i 4 singoli estratti raggiungo tutti la parte alta della classifica indie nelle radio italiane, permettendo ai due di vincere diversi contest, di essere inseriti in numerose compilation e di suonare sui palchi di importanti festival.
Nel 2015 nasce il progetto Gionathan & the Groovers, molto prolifico sul piano live, con il quale il cantante inciderà l’album DiVersione Acustica (2016), presentato con un concerto sold-out al Teatro S.Anna di Torino. Verranno estratti due singoli che supereranno entrambe le 1500 rotazioni radiofoniche. Nel 2017 la band è finalista al TourMusicFest, si classifica terza al SanRemo Rock Festival (su 1300 progetti) e viene scelta da Red Ronnie come band FIAT Music per aprire il concerto torinese dei TheKolors.
Ad aprile 2018 esce su VEVO Niente di strano, il nuovo singolo, che entra subito in classifica AirPlay. Nell’estate dello stesso anno, un tour di 15 date lo porta a suonare live in tutta Italia, dal nord al sud, alla conclusione del quale firma per l’etichetta svizzera ProfiMusic.
Nel 2019 vengono pubblicati i singoli e i videoclip Caduta LiberaFriendzoneA tempo su di noi e Stanotte che ricevono tutti un ottima accoglienza sulle piattaforme di streaming.
A gennaio 2020 Gionathan è uno dei 10 artisti invitati al RadioMusicFest, evento Radio e TV, mentre a febbraio tiene un concerto per il programma televisivo VeNew274. Entrambe gli eventi vengono trasmessi in tutta Europa. Da maggio ad agosto 2020 è la volta dell’originale progetto Corro e Basta, singolo uscito in 5 versioni completamente diverse a cadenza trisettimanale.
Le successive 3 uscite dell’artista sono invece in lingua inglese: I feel the groove grintosa hit nu-disco, Mary did you know, versione urban del classico natilizio e Good premonition, sinuosa ballad neo-soul.
Durante 2021 Gionathan rilascia l’anti-tormentone estivo Dimmi di no, al quale fa seguito un tour in full band nel centro e sud Italia. In autunno esce il singolo Luna Park in collaborazione con Karen Marra (The Voice of Italy).
A febbraio 2022, selezionato tra i 24 finalisti del primo Sanremo Christian Music Festival, vince i Premi Miglior Composizione e Alberto Testa, con la canzone Tu mi hai amato per primo.
L’8 aprile 2022 esce Anima Libera, l’album di debutto solista di Gionathan, che riceve ottime critiche dagli addetti ai lavori.
Seguono, nello stesso anno la hit estiva Paprika e il singolo Free/Libero in duetto con l’artista olandese BlackRockStar, canzone che porterà il duo in un lungo tour nei club, festival e negli istituti penitenziari di Italia e Svizzera.
Nel 2023 continuano sia l’Anima Libera Tour che il Free/Libero Tour, con decine di date in tutta la penisola; contemporanemente vengono pubblicati il brano funk Brand New Shoes e I see you move in coppia con il producer FreakMe.
A giugno esce la hit estiva Mojito (e il relativo video), brano molto suonato dalle radio, in duetto con la regina della italo-disco Neja, che per la prima volta in assoluto nella sua carriera, canta in italiano.
Gionathan è anche direttore artistico, nonché ideatore e in alcuni casi conduttore, di numerosi festival musicali e di format radio-televisivi dedicati alla live music.

 

https://www.facebook.com/GionathanOfficial

https://www.instagram.com/gionathan_music/

https://www.youtube.com/@gionathandsvevo9037

https://open.spotify.com/intl-it/artist/2q2iy7pVFjNPMwLOOAtYVz

 

Scritto da: Matteo

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

0%