Artisti

Paola Effe – “Wabi Sabi”

today18 Aprile 2024 28 5

Sfondo
share close

Paola Effe annuncia l’uscita del prossimo singolo, Wabi Sabi, su tutte le piattaforme dal 26 aprile, e ci trasporta in una nuova storia e un nuovo sound: Wabi Sabi è un concetto dell’estetica giapponese che significa riconoscere la bellezza nell’imperfezione accettando la transitorietà e caducità delle cose. Wabi è la semplicità, Sabi è la bellezza che emerge con l’avanzare dell’età, lo spiraglio di luce che fuoriesce da una crepa: nulla dura, nulla è finito, nulla è perfetto. Il sound è pop/r&b, il testo riflessivo, diretto, fa riferimenti a momenti di vita quotidiana, di vuoto, attese, scelte difficili: “siamo imperfetti ma perfetti estranei” (afferma Paola Effe).

Paola Ferrulli, aka Paola Effe, cantautrice pugliese, nasce il 23 dicembre 1997 ad Altamura (BA). Fin da bambina dimostra un talento innato per la

musica, il pianoforte ed in particolare per il canto.

Nel 2009, a soli 11 anni, è al suo debutto televisivo nel programma “Ti lascio una canzone” in diretta su RAI 1 dal Teatro Ariston di Sanremo, edizione che vincerà insieme ai suoi compagni di avventura.

Ha l’onore di calcare lo stesso palco di artisti come Renato Zero, Marco Mengoni, Alessandra Amoroso, di duettare con artisti del calibro di Al

bano, ha l’opportunità di aprire i concerti di artisti italiani come Alexia, Achille Lauro, Danilo Rea, e varie sono le ospitate a grandi eventi nazionali quali il Festival Show in onda su Rai 2, il Giffoni Film Festival, il Premio Gianni Ravera sotto l’ala di Pippo Baudo e Carlo Conti, il Tour Radio Italia anni 60, Tour Radio Cuore, l’ Expo 2015 a Milano e molti altri.

Nel 2011 viene invitata al noto Pala Lottomatica di Roma per la Festa

Nazionale dei Nonni organizzata da Roma Capitale per l’evento nazionale

dedicato a tutti i nonni d’Italia e qui riceve la nomina onoraria di Nipote di tutti i nonni d’Italia dal sindaco Alemanno e Come di Roma per aver scritto e cantato per l’occasione l’inedito “Il colore dell’età”.

Non mancano le partecipazioni a scopo benefico di assoluto rilievo: il concerto nell’Aquila dopo il tragico terremoto che ha colpito la regione nel 2009; il Gran Galà della solidarietà a Roma “Un cuore per tutti…tutti per un cuore” del Presidente Prof. Ivo Pulcini e condotto da Fabrizio Frizzi, con una dedica particolare ai bambini cardiopatici.

Nel 2012 pubblica il singolo Mille Scuse che ottiene un successo radiofonico anche all’estero e ha il suo debutto live al Festival Show, tour veneto, dinanzi a un pubblico di circa 40 000 persone.

Nel 2014 pubblica l’ep Passo dopo Passo, il cui singolo di punta è Dirtelo,

presentato per la prima volta a Sanremo durante la settimana del Festival e

successivamente in uno showcase ufficiale nella nota sede di Discoteca Laziale a Roma.

Nel Febbraio del 2017 è ospite al Gran Galà della Stampa di Sanremo, evento musicale e giornalistico più importante della settimana del festival al Teatro del Casinò di Sanremo, dove presenta i suoi singoli dinanzi alla stampa e omaggia la grande artista Rita Pavone, lì presente, per celebrare i suoi 50 anni di carriera.

Nel 2018 l’incontro con l’etichetta indipendente Wall Music Records getta le

basi da cui nasce il progetto Lunie che porta alla luce due singoli: Quest’Amore Che C’è, brano dalle sonorità estive, che oggi conta più di 130

mila streams, e Sospesi a Metà, quest’ultimo pubblicato dall’etichetta Dance

And Love del noto dj e produttore Gabry Ponte.

Marzo 2021 segna una svolta importante: pubblica Cos’è che non va, primo

singolo con Warner Music Italy e Elektra Records, etichetta statunitense che negli anni ha pubblicato gli album di artisti come Doors e Queen. Il singolo vede la firma della stessa artista e del noto produttore italiano Danti.

Il 5 luglio 2022 pubblica Vortice, dalle sonorità catchy e malinconiche, con un video ufficiale girato nella location esclusiva delle Grotte dello Smeraldo, sulla Costiera Amalfitana.

Ed è IL SECOLO XIX, di Renato Tortarolo, a citarla nei suoi articoli come una tra le artiste emergenti più notevoli del 2022 e una tra le più belle voci dell’anno: “La sua Vortice è ipnotica” (afferma Tortarolo).

A Febbraio 2023 è ospite al Gran Gala della Stampa del Festival di Sanremo 2023 con il suo ultimo singolo, Vortice, e per omaggiare la grande artista italiana Giorgia, lì presente per ritirare un premio alla carriera.

A luglio 2023 è stata pubblicata la sua collaborazione per l’estate con il dj

internazionale Alex Guesta nel remix della famosa Besame mucho.

A fine novembre è tra i 40 finalisti di Area Sanremo 2023 (dopo oltre 800

candidature giunte da tutta Italia) arrivando alle selezioni finali nella città di

Sanremo davanti ad Amadeus e alla commissione Rai.

A dicembre 2023 è in Puglia, la sua terra d’origine, dove le viene conferito il

riconoscimento “Pugliese nel mondo” per il suo impegno, costanza e per

essersi distinta in ambito musicale, insieme ad altri premiati come Carlo

Pignatelli, Linus, Franco Simone, Rossana Banf, e tanti altri.

Al contempo, attratta da più influenze sonore, si laurea in I livello in Canto Jazz al Conservatorio E.R.Duni di Matera e di recente in II livello in Canto Pop Rock al Conservatorio G. Verdi di Milano, in entrambi i percorsi di studi sempre con il massimo dei voti.

 

Facebook

Instagram

Spotify

 

Scritto da: Matteo

Rate it
0%