Recensioni Libri

Anna D’Auria – Mala Jin, Tulipani nel Cemento – di Serenella Mariani

today30 Ottobre 2023

Sfondo
share close

MALA JIN, TULIPANI NEL CEMENTO – ANNA D’AURIA

“Mala Jin tulipani nel cemento “ di Anna D’Auria è un libro che ci racconta il dramma, il coraggio e la resistenza delle donne curde.
La protagonista di questa storia è Elena, vittima di un naufragio,  che vuole scoprire le sue vere origini. Da Trentova ad Acropoli si svolge la sua complessa vicenda.
Il giorno del suo quindicesimo compleanno segna l’inizio delle sue visioni, immagini oniriche che la spingono a cercare la verità delle sue origini, dando voce ad un sentimento che già l’alimentava, prendendo sempre più coscienza del fatto che la vita che sta vivendo non  le appartiene. Inizia così la sua ricerca alla scoperta di sé stessa, delle sue origini e del proprio passato.
Scopre che il suo vero nome è Doris, le sue origini sono curde e lei a  questo punto  sente ancora più forte il desiderio di andare nella sua terra  e di compiere il suo destino fino in fondo. Lascia la sua famiglia adottiva e  parte per l’Anatolia per partecipare alla lotta che sta affrontando il suo popolo  nella sua terra natale.
Una volta arrivata conosce la casa delle donne Mala Jin, un luogo di accoglienza creato dalle donne turche in cui loro stesso vengono istruire a diventare delle guerriere, delle leonesse, imbracciando un kalashnikov e combattere la guerra insieme agli uomini.
All’interno di questa casa incontra  il coraggio di sua nonna e di tutte le altre donne  che combattono da sempre nel corso degli anni; venendo  a conoscenza delle loro storie, delle violenze subite, delle sofferenze e dei diritti negati, ma  sono donne forti, resistenti e pronte a tutto pur di aiutare il loro popolo, sbocciando come tulipani nel cemento.
Vengono anche definite  bambole di carta: questa metafora rappresenta le loro vite, lacerate dalla violenza, ma che continuano ad  urlare il loro dolore.
Questo è un libro intenso e riflessivo. Ci fa tenere alta l’attenzione  su un popolo la cui storia di guerra è lunga e cruenta, ma che spesso viene dimenticata e che a tutt’oggi è viva e presente. Ci fa riflettere sul dramma  attuale  di tutte le vite spezzate in mare durante i viaggi della speranza, spingendoci  anche a fare ulteriori ricerche  su un problema purtroppo attuale.
Il tutto scritto con un ritmo avvincente e coinvolgente.

Ascolta la recensione

  • cover play_arrow

    MALA JIN TULIPANI NEL CEMENTO SERENELLA MARIANI

Ascolta l’intervista all’autore

  • cover play_arrow

    INTERVISTA MALA JIN SERENELLA MARIANI

 

Scritto da: Sandro

Rate it
0%