Recensioni Libri

Ada d’Adamo – Come d’Aria – di Serenella Mariani

today14 Ottobre 2023 58

Sfondo
share close

“Come d’Aria” di Ada D’Adamo, è una toccante autobiografia.
La storia raccontata è quella di una madre che si mette a nudo di fronte alledifficoltà incontrate nell’accettare e accudire una figlia disabile.
Ada diventa madre di Daria e poco dopo la nascita scopre che la figlia è nata con l’oloprosencefalia, un ritardo celebrale molto grave. Ed è così che Daria si ritrova a dover affrontare una dura realtà a cui non era affatto preparata, dovendo affrontare nello stesso tempo la malattia, la burocrazia, l’indifferenza e l’incomprensione delle persone.

Lei e il marito si ritrovano soli a soffrire e a lottare per la loro creatura così bella e delicata.
Ma Ada decide di reagire e così’ si mette in contatto con altre madri che vivono la sua stessa situazione, trovando così nella condivisione tutto il supporto psicologico e materiale che le occorre per vivere la sua vita scandita tra ospedali, cure mediche e fisioterapiche, il tutto per amore della sua Daria.

Giorno dopo giorno impara a stabilire una connessione con la figlia, riuscendo a capirla, a curare i suoi bisogni fisici e non solo, ad usare gli ausili che possono renderle la vita più agevole, dedicandole tanto amore e dedizione.

Ma ecco che una volta raggiunto il giusto equilibrio , Ada scopre di avere un tumore che la costringerà a concentrarsi più su sé stessa e ad iniziare una nuova durissima lotta.

Ma che ne sarà di Daria e del loro rapporto esclusivo? Questo è un libro vero, penetrante, le cui parole sgorgano dal cuore come un fiume in piena che raccontano le emozioni e la vita vera in modo autentico, in cui dolore e amore si fondono, senza filtri, ma anche senza autocommiserazione; regalandoci una preziosa e coraggiosa testimonianza che ci insegna ad amare la vita e a nonperdere mai la speranza e a cogliere la bellezza della vita stessa anche nei momenti più difficili.

Ascolta la recensione

  • cover play_arrow

    COME D'ARIA SERENELLA MARIANI

Scritto da: Sandro

Rate it
0%